Cosa fare quando arrivi al mare ed hai due figli tra i 0 e i 3 anni, la borsa delle asciugamanti, il secchiello e le palette, il salvagente, la borsa con i panini e la necessità di raggiungere al più presto l’ombrellone?!Pensi e ripensi al supporto più adatto per gestire questa situazione che si ripeterà tutti i giorni per i prossimi 2 mesi. Pensi alla fascia lunga ma ti da sensazione di caldo e sudore, al mei tai, al marsupio ma nessuno sembra abbastanza pratico e veloce per gestire prontamente la situazione con rapidità e sicurezza. Ma ecco che nella mia mente si accende una lampadina:la fascia ad anelli! Come ho fatto a non pensarci prima! Scarico la macchina, infilo la fascia, il piccolo lo metto dentro in un attimo, il secondo lo porto per mano e inizio la mia giornata di esercizi sulla spiaggia: corri dietro al grande, dai la tetta al piccolo, fai su e giù dallo stabilimento per soddisfare le loro voglie di ciambella, pizzetta, granita. Una faticaccia! Ma cosa farei senza la mia amata ring. Quando con il mio secondo bambino ho conosciuto il mondo del portare ho voluto provare vari supporti che potessero aiutarmi nella gestione dei bimbi in maniera serena e pratica in modo da riuscire a dare ad entrambi le giuste attenzioni. Quando ho comprato la ring l’ho fatto perchè volevo portare sulla schiena. Ma presto mi sono resa conto che non era sicuro e semplice usare la ring per portare dietro. Nonostante la delusione inziale mi sono subito innamorata di questa fascia. Potevo portare sul fianco il mio bambino, abbracciarlo, coccolarlo e lui poteva inziare cosi a scoprire il mondo intorno a sè protetto tra le braccia della sua mamma. Cos’è quindi una fascia ad anelli o conosciuta anche come ring sling? La fascia ad anelli o ring sling è una fascia larga generalmente 70cm e lunga 200cm con una coppia di anelli posti all’estremità che ne permettono la chiusura. L’estremità libera infatti viene fatta passare nei due anelli creando così una tasca per inserire il bambino, e può essere regolata per essere indossata sia dalla mamma che dai papà. Gli anelli di una buona fascia ring sono di alluminio e senza giunture per evitare rotture. La fascia ad anelli ha tutte le caratteristiche di una fascia lunga per quanto riguarda materiali, blend e grammature, infatti è costituita dallo stesso tessuto e per questo risulta un ottimo supporto alternativo alla lunga. Le misto lino e misto canapa sono adatte per portare bimbi più grandicelli in quanto risultano essere più sostenitive. Le cotone e misto bamboo sono perfette per i neonati perchè più morbide e delicate. È molto amata dai papà che non si vogliono imbattere in mille legature. Vediamo ora le caratteristiche principali della fascia ad anelli. La ring sling è indicata per bambini dai 5 - 6 mesi (o almeno da quando reggono bene la testa) fino ai 3 anni, è di facile utilizzo e veloce nell’essere indossata, adatta particolarmente per i Sali scendi dei bimbi grandicelli. Essendo un supporto monospalla è adatta principalmente per essere utilizzata per brevi periodi in quanto il peso viene scaricato solo sulla spalla del portatore. Rispetto alla fascia lunga è possibile realizzare solo una posizione, il bimbo viene portato sul fianco e questo può limitare la possibilità di movimento da parte del portatore. In effetti vi è chi la usa anche per portare sulla schiena ma non è una poszione sicura con questo tipo di supporto. Bisogna essere molto esperte per azzardare questa posizione con la ring. La ring può essere di due tipi: - spalla chiusa (pleated) - spalla aperta (gathered) La prima ha il tessuto cucito vicino agli anelli e quindi la stoffa non si può aprire, mentre la gathered non ha questa cucitura e quindi indossata permette di aprire il tessuto sulla spalla per distribuire meglio il peso. La scelta tra le due tipologie è soggettiva, infatti se è vero che la spalla aperta permette di scaricare meglio il peso aprendo la stoffa al contrario di quella chiusa, è anche vero che questo limita i movimenti del portatore in quanto la spalla risulta bloccata dalla stoffa stessa. Un’altra distinzione che è possibile fare nella scelta della ring è -spalla destra - spalla sinistra Questa scelta però riguarda solo le fasce con un disegno particolare, infatti a seconda di dove vengono posizionati gli anelli il disegno risulterà ben visibile o capovolto. La scelta dipende anche dalla comodità del portatore. Auguriamo a tutti voi un fantastico portare! Eloise e Alessia